Share

E’ con grande soddisfazione che presentiamo il nuovo sito della nostra Associazione “Nei Jia Scuola della Fenice”.

La nostra missione è sempre la stessa, da decenni:

coltivare le tradizioni più autentiche del Kung Fu
nel modo più appropriato per la nostra cultura
e per il tempo in cui viviamo

Il nostro motto è:
“Tradizione, Evoluzione, Benessere”

Seguiamo da sempre le tradizioni e le discipline più vivide del Kung fu interno (Nei jia Gong Fu); con attenzione e rispetto. Ma anche con l’apertura mentale necessaria alla loro continua evoluzione.

Perché l’Arte Marziale si rigeneri continuamente, non solo per la massima efficacia marziale, ma anche per la salute del Corpo e della Mente.

Nei Jia Kung Fu

Laura Capriglia

In questa direzione, seguiamo i principi ed aggiorniamo gli insegnamenti e i metodi delle radici più autentiche; in un clima di rispetto, lealtà e solidarietà profonde affinché, questo tesoro che  i Grandi Maestri ci hanno lasciato, si rigeneri in nuova linfa e non vada perduto.

E’ noto che nell’immaginario contemporaneo, per circa 40 anni, il Kung Fu è stato di solito rappresentato da film o da pubblicazioni che – salvo eccezioni – ne hanno distorto l’essenza.

Il più delle volte l’arte marziale cinese è stata dipinta come un mondo occulto e inaccessibile, fatto di discipline durissime,  violenza e di faide cruente. Tutto ciò ha scoraggiato e allontanato la maggior parte delle persone, spegnendo la loro curiosità sul nascere.

Al contrario, le tradizioni più solide e nobili del Kung Fu sono scrigni ricchi di insegnamenti e di conoscenze di grande valore, che guidano l’uomo al benessere e alla salute, all’armonia spirituale e mentale.

Di fatto, una pratica costante è un prezioso aiuto, in questi tempi di grande stress e di evidenti squilibri psico-emotivi, in cui la perdita di valori e punti di riferimento, sta portando al disorientamento sociale.

Attraverso l’esercizio, riusciamo a preservare al meglio la salute del corpo e della mente, anche di fronte a grandi sfide personali e sociali.

Ma c’è di più.

Grazie alla pratica, possiamo scoprire le nostre risorse interiori, le nostre capacità inespresse e quei talenti innati che, in quanto esseri umani, ci appartengono di diritto.

Ti aspettiamo, vieni a conoscerci!

(Visited 279 times, 1 visits today)
Share →